Il saluto del Presidente

Musica in Quota giunge alla sua tredicesima edizione: una storia importante alle spalle, per un evento che da anni riesce a portare in quota artisti, emozioni e bellezza nel cuore delle nostre montagne. Le sette note incontrano così anche quest’anno – dal 15 giugno all’8 settembre – gli alpeggi più ricchi di fascino del Verbano-Cusio-Ossola, che diventano palcoscenici naturali di rara bellezza: è questa la ricetta vincente del nostro festival, che ha visto negli ultimi anni una crescita importante tanto di pubblico, quanto di qualità degli artisti coinvolti.

In questi tredici anni abbiamo potuto valorizzare giovani e giovanissimi musicisti (quest’anno la nostra rassegna parte dalla Valle Antrona, con la conferenza stampa / concerto in programma il 18 maggio in cui ad esibirsi saranno proprio piccoli musicisti dal grande talento), ma non solo: gli artisti più giovani hanno avuto l’opportunità di condividere i nostri palcoscenici naturali con importanti nomi del panorama musicale nazionale ed internazionale.

Anche per questa estate abbiamo predisposto un calendario costellato da una lunga serie di escursioni in musica ricche di fascino, tutte gratuite e con esperte guide escursionistiche, che culminano con esibizioni di grande qualità. Musica in quota è il festival della condivisione: per gli artisti, che suonano a diretto contatto con il pubblico; per gli spettatori-escursionisti, che vivono il tragitto in compagnia in trepidante attesa della musica che risuonerà in quota; per i rifugisti, la cui accoglienza calorosa e genuina è sempre un valore aggiunto del nostro festival.

L’impegno profuso durante ogni singola escursione permette di apprezzare ancor più il momento del raggiungimento della meta finale, momento in cui il sipario di Musica in quota si alza su paesaggi sempre nuovi e avventure musicali innovative, specie in questa edizione, che accoglierà proposte artistiche di altissima qualità e davvero variegate.

Anche in questa tredicesima edizione porteremo i nostri artisti e il nostro pubblico in scenari molto differenti tra loro. Il percorso inizia sabato 18 maggio dalla Valle Antrona: la splendida dimora antica di Casa Vanni ospiterà alle ore 17 la nostra conferenza stampa/concerto con giovanissimi musicisti. Dal 15 giugno, con l’unico concerto al tramonto (tutti gli altri sono in programma alle ore 11.30), partirà il vero e proprio festival. Da Pian d’Arla, in Val Grande, si passerà all’Alpe Casalavera con la grande Orchestra GMO (7 luglio) e ancora all’Alpe Campra, splendida conca incorniciata dalle montagne della Val Vigezzo (14 luglio). Il 21 luglio Musica in quota torna nel Verbano, sul Monte Giove, spettacolare terrazza panoramica sul Lago Maggiore. Si prosegue in Val Bognanco, il 28 luglio, all’Alpe Vallaro e ancora all’Alpe Giovera, in Valle Agarina, dove ad esibirsi sarà il virtuoso della fisarmonica Sergio Scappini (4 agosto). In seguito la rassegna si sposterà in Valle Divedro, all’Alpe Ciamporino (11 agosto), mentre alla vigilia del Ferragosto le note in quota risuoneranno in Valle Antigorio, all’Alpe Foppiano, con l’attesissima esibizione del Quintetto Bislacco. Gli ultimi tre appuntamenti del festival: il 18 agosto il Belvedere di Quarna Sopra, affacciato sul Lago d’Orta ospiterà il magico concerto dei Corni delle Alpi, mentre il 23 agosto Musica in quota torna in Valle Formazza con l’esibizione più ad alta quota, nella cornice spettacolare del Piano dei Camosci (Rifugio Città di Busto). Gran finale l’8 settembre con il ritorno nell’area più selvaggia dell’arco alpino, il Parco Nazionale della Val Grande (Alpe Curgei).

Realizziamo Musica in quota grazie a numerosi partner e sponsor, ma anche grazie al supporto di voi spettatori-escursionisti. Potrete infatti tesserarvi e sostenere le attività culturali dell’Associazione, contribuendo con una quota di soli 10 euro. I soci sostenitori che verseranno 20 euro potranno avere in omaggio il gadget ufficiale di Musica in quota: un utilissimo riflettore autoadesivo  che consentirà, in caso di bisogno, di essere trovati dal soccorso alpino in pochissimo tempo.

Per rimanere aggiornati sulle nostre attività potrete contare, oltre che su questo sito web, sulla nostra seguitissima pagina Facebook.

Vi aspetto con il desiderio di condividere con voi una nuova e coinvolgente stagione di Musica in quota!

Claudio Cottini
Presidente dell’Associazione